Guerra niente bona - CALOSCI

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Guerra niente bona

Link > Seconda Guerra Mondiale - Testimonianze


Guerra niente bona

10,00 € Aggiungi

Quando le vicende trascorse ci riguardano da vicino e hanno interessato la nostra terra, la nostra gente, la nostra storia, il ricordo del passato diventa utile per non essere condannati a viverlo di nuovo.
È questo il motivo o lo spirito con il quale dobbiamo accogliere questo nuovo lavoro sulla guerra.
Pietro Gallorini ci offre un racconto semplice, sincero, senza il sovraccarico di retorica, dei fatti che egli, la sua famiglia, la sua zona di Vitiano, vissero tra gli anni 1943 e 1945 ma soprattutto in quei giorni che precedettero e che seguirono il passaggio del "fronte".
Abbiamo accolto questa "cronaca" con grande interesse, anche perché completa quella stessa di Castiglioni; ci racconta cosa avvenne a pochi chilometri da Castiglioni, ci spiega come continuò la ritirata delle truppe tedesche e come si dispiegò l'avanzata di quelle alleate dopo aver lasciato le nostre strade. E ci ritroviamo persone e situazioni delle quali non conoscevamo la conclusione, troviamo spiegate cose che erano rimaste in sospeso.
Pietro Gallorini, senza preoccupazioni letterarie ma col grande impegno del testimone preciso e scrupoloso, ha avuto la pazienza di ordinare i suoi ricordi e di intervistare tante e tante persone che ricordano in maniera indelebile le brutture viste e vissute.
"Guerra niente bona..." dice anche chi è costretto a combatterla per obbedienza ai suoi capi, e ne fa diretta esperienza con le violenze ed i rischi di ogni giorno.
"Guerra niente bona ..." è il messaggio civile che vuol dare, non solo alla sua gente, chi, allora giovinetto, quel periodo ha vissuto e sofferto.

CARMELO SERAFINI


Clicca nel carrello per acquistarlo

 
Torna ai contenuti | Torna al menu