Ammettiamo che... 1913 - CALOSCI

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ammettiamo che... 1913

Link > NARRATIVA- SAGGISTICA


In questo romanzo, a sfondo storico-politico, i tantissimi episodi si svolgono intorno all'anno 1913.
Tra due giovani, uno cattolico, l'altro socialista, si instaura una grande amicizia, che però la politica li fa a volte energicamente scontrare, ma anche riflettere sull'altrui pensiero. Infatti il cattolico riesce a comprendere alcuni valori del socialismo, rifiutando categoricamente l'idea dell'insurrezione armata; l'altro riconosce quanto di buono vi sia nella Rerum Novarum. Rimanendo ognuno con le proprie opinioni resta la convinzione che soprattutto conti l'onestà intellettuale e il rispetto dell'altrui pensiero.
L'ambiente è quello di Firenze, estendendosi su Pistoia, su Cortona e sulla sua magnifica campagna.
I personaggi, nei tanti episodi ricchi di sorprendenti colpi di scena, sono molti, tra questi s'intrecciano anche alcuni di notevole fama, come Papini, Prezzolini, Rosai, Campana, Pancrazi, Mirri, Barbadoro.

          

Clicca nel carrello per acquistarlo

Ammettiamo che... 1913

16,00 € Aggiungi
 
Torna ai contenuti | Torna al menu